Flussocreativo. Design Studio.

Zanotti.

La manifestazione di più realtà si fonde all’interno di un unico spazio. Una forneria e caffetteria il cui interno è stato pensato per accompagnare il cliente in tutte le fasi della giornata.

 

Il progetto di ristrutturazione parte a Marzo 2017 e vede la sua inaugurazione a Settembre dello stesso anno. Una combinazione di finiture e superfici tendenti al bianco incontra la volontà del committente di poter mettere in risalto il colore caldo e avvolgente del nobilissimo alimento: il pane.

Assecondando la struttura dell’immobile, lo spigoloso bancone si divide in tre segmenti, ognuno dei quali progettato per un utilizzo specifico: la zona bar con annessi i sui tavolini per la prima colazione; la zona pasticceria per brunch e merende; ed infine la forneria per pranzi e pane d’asporto.

Luogo Travagliato (BS)
Anno 2017
Committente Zanotti
Tipologia Forneria con caffetteria
Mq 100
Ph. Mattia Aquila

Assecondando la struttura dell’immobile, lo spigoloso bancone si divide in tre segmenti, ognuno dei quali progettato per un utilizzo specifico: la zona bar con annessi i sui tavolini per la prima colazione; la zona pasticceria per brunch e merende; ed infine la forneria per pranzi e pane d’asporto.

Le nicchie, pensate in corrispondenza delle vetrate, sono caratterizzate da una cornice in legno color verde salvia in armonia cromatica con la parete della caffetteria dove, una bicromatica carta da parati dal sapor esotico, dona alla Forneria uno stile contemporaneo e anti convenzionale. Dai toni freddi e matt delle nicchie e della carta da parati, si passa ad un range di colori contrapposti, caldi, avvolgenti e al contempo brillanti.

Il bancone, realizzato in agglomerato di quarzo, nasconde nel dettaglio della fascia frontale color argilla, un profondo richiamo agli utensili della tradizione fornaia. A completamento del bancone, un’elegante cornice color spiga di grano, si distacca dal muro, per creare delle superfici invisibili a cui sono agganciate le insegne che definiscono le diverse aree della Forneria.

I rimanenti spazi negativi del locale, sono stati convertiti poi in piani d’appoggio, decorati con affreschi riproducenti le venature del marmo travertino. Il coinvolgimento del cliente all’interno della Forneria e l’esaltazione dei sui prodotti, è valorizzato da uno studio illuminotecnico, che grazie ad una distribuzione armoniosa e ponderata delle luci, dona uniformità e completezza al locale.