Flussocreativo. Design Studio.

Consolini.

Da sempre punto di riferimento per i suoi cittadini e non solo, la Macelleria Consolini presenta una cultura caratterizzante nel servire prodotti gastronomici di grande pregio.

Il progetto della Macelleria Equina Consolini parte da una storia fatta di tradizione e qualità ma anche innovazione. Da sempre punto di riferimento per i suoi cittadini e non solo, la Macelleria Consolini presenta una cultura caratterizzante nel servire prodotti gastronomici di grande pregio. Tra i più rinomati c’è la Travagliatina: una carne equina di altissima qualità che vanta un marchio registrato legato al suo specifico taglio, contraddistinguendola per proprietà e gusto. Queste sono state le basi per ricostruire e riproporre una versione 2.0 di questa eccellenza Bresciana.

Luogo Travagliato (BS)
Anno 2017
Committente Paolo Gheda
Tipologia Macelleria
Mq 90
Ph. Alberto Petrò

L’obiettivo di rimanere fedeli a un mondo culinario fatto di richiami iconici forti e valori della tradizione macellaia, la progettazione del locale ha così portato allo sviluppo di un arredo estremamente funzionale per lo svolgimento dell’attività dei suoi dipendenti ma anche di grande comfort per i clienti. Fondamentale è stato lo studio dei dettagli, il sapiente abbinamento dei materiali e le scelte di design, come le lampade “ready made” che vogliono richiamare alcune preparazioni della carne. All’ingresso vi accoglierà il grande bancone orizzontale con le sue linee essenziali e pulite, realizzato in acciaio e rivestito in marmo di Carrara, perfetto per la presentazione ed il mantenimento dei prodotti gastronomici della macelleria. Una parete attrezzata posta nel retro banco richiama elementi estetici come le griglie per la cottura alla brace che, combinata a volumi moderni in ardesia tipici dello stile dei nuovi locali d’oltreoceano, diventano pretesto per l’esposizione di salumi, spezie e conserve, da accompagnare ad alcuni tagli e ricette della carne.

Accenti di luce integrati strategicamente nell’arredo mettono poi in risalto la parete del retro banco, aumentandone la percezione spaziale. Una collezione di vini da accompagnamento e differenti tipologie di sali e aromi si armonizzano a taglieri, coltelli ed altri accessori, affidandosi ad un mobile in legno a portata del cliente per un impatto espositivo che vuole coinvolgere e stupire.

A completamento del progetto Consolini, il design della nuova corporate identity della macelleria è stato studiato in linea all’estetica dello spazio interno armonizzando quello che, tra essenza e classe, rappresenta ora una versione più nuova e più professionale del negozio raccontando sempre e comunque una storia che sa di esperienza e fiducia tra commerciante e cliente. Dall’abbigliamento dei dipendenti, camicia, cravatta e grembiuli brandizzati Consolini, al packaging di contenitori e shoppers, passando per la famosa Travagliatina sapientemente servita nella sua special pack progettata ad HOC e consegnata nella sua ineguagliabile shopping bag in cartone, altro non si fa che valorizzare maggiormente un prodotto già di per sé nobile come la carne equina.
Vedi Progetto di Art Direction.