Tracce. La ricerca dello spazio

 Lo studio apre le porte per l’inedita mostra ” Tracce. La ricerca dello spazio.” di Stefano Crespi:

“Il termine “TRACCIA” indica solitamente un segno o un’orma. In realtà possiede più significati… Può riferirsi ad un indizio, un esempio, o ad un’impronta da seguire. In edilizia è una scanalatura ed un passaggio. In senso figurativo, la si può considerare come manifestazione di un sentimento, di un atteggiamento o anche un punto di partenza. Un anno fa iniziai questa serie di dipinti. Correva l’odissea della ricerca e l’accelerazione improvvisa degli eventi che avrebbe portato all’esproprio e all’abbattimento della mia culla di creatività.

Il mio SPAZIO.

Quel luogo magico è per me affondato nelle onde delle pale dei bulldozer che l’hanno raso al suolo, ma il suo tesoro, l’ho messo al sicuro dentro me.

Ogni posto, luogo o situazione che hanno a che fare con l’emozione, lasciano involontariamente su di noi una traccia.

Nel mio caso, seguendola, mi ha portato a trovare il mio nuovo studio.

Il mio SPAZIO.

Stefano Crespi

 

Presso: via Violino di Sopra n°20 – Brescia
11 Maggio 2019, dalle 17:00 alle 20:00